Water  fineart Photography



L’acqua diventa inizio, fine e nuovamente inizio, in un ciclo continuo. 

 L’acqua, l’elemento naturale celebrato innumerevoli volte dall’arte, dalla quale nacque Venere, nella quale morì Ofelia, l’acqua, come vera e propria fonte… questa volta d’ispirazione. l" ’acqua come elemento di questi scatti,anche qui cerco di rappresentare la vita reale in modo irreale,l'acqua riesce a creare un’atmosfera diversa, inaspettata. 

Culla per il piacere, la gioia, l’ 'erotismo… assieme al dolore, la tristezza, la solitudine, la morte. L ’inizio e la fine. 

Cerco di creare una bellezza dai tanti volti, che portano a diverse emozioni.

Nei miei lavori la protagonista ha quasi sempre gli occhi chiusi perché lei è evanescente, per questo la sua la nudità finisce per passare quasi inosservata. 

Qui, ancora una volta, il suo erotismo non vuole eccitare i sensi, ma entrare più a fondo, nell ’anima.

 
 
 

Quando fotografo, trovo emozionante il poter giocare con i colori, le forme, le luci, le ombre… esattamente come quando dipingevo. È incredibile poter usare forme reali che aspettano solo la tua mano per trasformarsi in fantasia. In questo senso la fotografia non è più solo fotografia e basta, perché viene arricchita dall’immaginazione.